Auschwitz e Cracovia nel viaggio della memoria proposto dall'Israt

Published on February 26 2019 • Culture

Sono aperte le iscrizioni al viaggio della memoria in Polonia: Israt e Casa della Memoria di Vinchio propongono visite guidate al campo di concentramento di Auschwitz e alla città di Cracovia (la "Firenze polacca").

La trasferta in bus è fissata dal 13 al 18 luglio, ma le adesioni dovranno pervenire entro il 15 marzo: la quota pro capite, calcolata su 25 partecipanti, è di 700 euro (650 se si raggiungeranno le 40 persone).

Al lager di Auschwitz (campo principale e Birkenau) sarà dedicata un'intera giornata.

Tra le altre soste c'è la fabbrica di Oskar Schindler: è uno dei luoghi più famosi di Cracovia, reso celebre dal film di Steven Spielberg, e ospita l'esposizione permanente sull'occupazione nazista della città tra il 1939 e il 1945. Il viaggio toccherà inoltre un sottocampo di Mauthausen, le miniere di sale di Wieliczka, tra le più antiche al mondo, e prevederà un'eventuale visita alla fortezza dello Spielberg, a Brno, dove fu incarcerato Silvio Pellico.

Sul sito www.israt.it è possibile consultare, nel dettaglio, il programma e le condizioni di viaggio.

Adesioni e informazioni all'Israt: 0141.354835; mario.renosio@israt.it

Organizzazione tecnica dell'agenzia di viaggio Italian Wine Travels.
______________________

Fonte: comunicato stampa e foto Israt Asti