Trasporti in Piemonte, Gabusi: “La Regione punta sulla sostenibilità con i nuovi bus extraurbani”

Published on August 8 2019 • Viabilities

«La presentazione dei bus di oggi fa il paio con quella della settimana scorsa e dimostra come la Regione Piemonte voglia investire nel rinnovo dei parchi mezzi in maniera sostenibile non solo nella città di Torino ma su tutto il territorio regionale, tanto che molti di questi veicoli andranno in servizio in diverse province piemontesi». Lo ha dichiarato l’assessore ai Trasporti della Regione Piemonte, Marco Gabusi, nel corso della presentazione, insieme a Gtt e Città di Torino, di 41 nuovi bus Iveco Crossway che saranno in funzione fra Alba, Ivrea e Rivarolo nelle tratte extraurbane.

I nuovi autobus Crossway, con motorizzazione Euro 6 e garanzia completa di 5 anni, sono stati forniti dal gruppo Iveco a seguito di una gara sulla piattaforma Consip, la società che regola gli acquisti per la pubblica amministrazione italiana. L’investimento complessivo è di circa 9 milioni di euro: questo importo è finanziato per il 50% dalla Regione Piemonte e per il 50% da Gtt.

I nuovi veicoli Iveco rappresentano un’evoluzione dei classici veicoli per il servizio extraurbano, soprattutto perché – sull’esempio dei mezzi urbani – hanno il pavimento ribassato senza gradini, in modo da facilitare la salita e la discesa dei passeggeri. I Crossway trasportano 45 persone sedute e 32 in piedi. Un posto è dedicato alle carrozzine delle persone con disabilità motoria. Per l’accesso delle carrozzine gli autobus sono dotati di pedana manuale. Le vetture sono dotate di aria condizionata e impianto di videosorveglianza a circuito chiuso.

I Crossway sostituiranno autobus a motorizzazione diesel Euro 2. Rispetto ai bus con classificazione “Euro 2” permetteranno la riduzione delle emissioni di ossidi di azoto (NOx) del 98%, del particolato dell’88% e del biossido di carbonio (CO2) del 22%. Inoltre un risparmio di carburante pari al 21,6 %.

Grazie agli ultimi acquisti, sia urbani sia extraurbani, tra cui i nuovi Iveco Crossway extraurbani l’età media della flotta GTT scenderà sotto gli 11 anni.


Fonte: comunicato stampa Regione Piemonte