Regione Piemonte

Agliano Terme

Ultima modifica 19 dicembre 2018

Agliano Terme, la sorgente del benessere nel Monferrato


Paesaggio

Agliano Terme è situato all’estremo lato meridionale del Monferrato.

Si estende su una superficie di 15,45 km² e conta una popolazione di circa 1600 abitanti.

Dista 18 km da Asti, capoluogo provinciale.

Il paesaggio collinare, con terreni di antichissima formazione, è caratterizzato dall’alternarsi di ordinati vigneti affiancati da culture orticole e cerealicole.

La fama internazionale di Agliano Terme è facilmente deducibile dal suo stesso toponimo: nel 1770 in un campo di Agliano, nella Vallata delle Fonti, è stata scoperta una fonte sorgiva che emetteva un odore particolare, derivante dalla presenta di zolfo, utilizzata poi dagli abitanti per curare le più disparate malattie.

L’attività termale è oggi fiorente grazie alla presenza di un moderno centro benessere, con annessi campeggio e ristorante.

Le acque di Agliano, la Fons Salutis e la Fonte di San Rocco, sono oggi considerate tra le più complete per curare malattie infiammatorie del sistema digerente e, se inalate, aiutano a lenire i problemi alle prime vie respiratorie.

Ad Agliano Terme sono inoltre presenti la locale stazione dei Carabinieri, la Banda Musicale Comunale Maria Gianussi, nata nel 1847 e considerata la più antica di tutto l’Astigiano (dopo quella del capoluogo) e la stazione ferroviaria di Agliano-Castelnuovo Calcea, fermata della linea Asti-Genova.
______________________

Storia

I primi cenni dell’esistenza di Agliano Terme risalgono al 400 d.C.

Agliano acquistò rinomanza nel medioevo per la celebre Bianca Lancia, splendida donna di cui si invaghì Federico II di Svevia (figlio dell’imperatore Enrico VI e di Costanza d’Altavilla): i due ebbero un figlio, Manfredi, che fu poi re di Napoli e di Sicilia e che morì, nel 1266 a Benevento, combattendo contro Carlo d'Angiò.

Il paese fu poi teatro di guerra tra Guelfi e Ghibellini e successivamente venne aggregato ai domini dei Savoia.

Durante le guerre fra il Duca di Savoia e gli Spagnoli per la successione del Monferrato, Agliano dovette soccombere a molteplici disastri fra i quali la distruzione del suo castello.

In epoca moderna Agliano si è distinto per la lotta contro il regime fascista: per questo, nel 1998, al comune è stata conferita la medaglia d'oro al valore partigiano.
______________________

Amministrazione

Dal 2004 il comune è amministrato dall’aglianese Franco Giuseppe Serra, riconfermato nel ruolo di sindaco nelle elezioni del maggio 2014.
______________________

Enogastronomia e prodotti tipici

Agliano Terme è un territorio a forte vocazione vinicola.

Qui sono prodotti vari vini pregiati, tra cui: Barbera d’Asti DOC, Barbera d’Asti, Freisa d’Asti, Dolcetto, Cortese, Brachetto e Chardonnay.

Alla “madama” Barbera sono dedicati eventi di assoluto richiamo come il Barbera Fish Festival, dedicato all'incontro tra il merluzzo norvegese e la Barbera d'Asti, Barbera Unplugged e le Giornate della Barbera.

Ad Agliano Terme ha sede l’Agenzia di Formazione Professionale delle Colline Astigiane, importante scuola dedicata agli operatori della ristorazione.
______________________

Da vedere

La chiesa parrocchiale di San Giacomo Maggiore è la più antica e ricca di opere d’arte del territorio comunale. Fu edificata tra il 1657 e il 1753 sul sedime di una precedente chiesa, distrutta nel XVI secolo.

Da vedere anche la chiesa sconsacrata della Confraternita di San Michele, in stile barocco, al cui interno è ospitato il piccolo museo La Gastronomia della Tradizione, il seicentesco Santuario dell’Annunciazione, che si erge su una collina, circondato da cipressi, in frazione Molizzo, la Torre dell'antico Castello di Agliano Terme (visitabile), ultima testimonianza ancora visibile dell’antico castello distrutto nella prima metà del Seicento, dalla cui cima è possibile godere di un magnifico panorama.

Si segnala infine la zona umida del Paludo, luogo di rifugio per diverse specie di uccelli.
______________________

Curiosità

Sul finire degli anni 90 la denominazione del comune è variata da Agliano ad Agliano Terme.
______________________

Scarica Municipium, l'app ufficiale della provincia di Asti e di oltre 60 Comuni dell'Astigiano
App Store | Play Store